Un marito per due

17 Marzo 2009 - 19 Aprile 2009 21:00

Un marito per due

Teatro Manzoni Roma - Via Monte Zebio, 14/C, 00195 Roma RM

con
  • Pino Insegno
  • Claudio Insegno
regia di
  • Claudio Insegno
Scritto da

La commedia di Claudio Insegno è abbondantemente condita con equivoci, bugie à gogo, malintesi, scambi di persona e storie complicate e contorte in modo da suscitare l’ilarità del pubblico che in effetti viene coinvolto dal ritmo continuo e sostenuto delle gag. Protagonista Phil, il bravo Pino Insegno che utilizza l’autobus 49 non tanto come mezzo di trasporto, ma come terreno dove adescare gonnelle di ogni età e livello intellettuale e intessere storie di durata variabile senza molto pensare alla legittima consorte. Confusionario di natura e non molto coraggioso - come molti rappresentanti del ‘sesso forte’ - si appoggia all’amico fraterno George, impersonato dal validissimo Claudio Insegno autore e regista, facendolo diventare una sorta di paraninfo e chiedendogli di sostituirlo in compiti delicati che in verità spetterebbero solo a lui. In tutto questo bailamme si troverà di fronte ad alcune sorprese - impensabili per il ‘maschio’ che considera legittimo cacciare, ma pretende che le sue prede siano fedeli - che determineranno uno stravolgimento dei piani del nostro dongiovanni. Nessun cambio di scena: il tutto avviene con ritmo serrato e piacevole in un elegante appartamento all’interno 4 che si affaccia su un bel giardino da cui è possibile recarsi anche nel vicino interno 6. Otto i personaggi della ‘pièce’ ciascuno con la sua caratterizzazione che tuttavia a volte risulta troppo forzata (soprattutto verso la fine del primo atto) tanto da rasentare un teatro dell’assurdo che mal si sposa con lo stile alla Feydeau, fatto di situazioni all’apparenza normali il cui ritmo velocissimo accompagnato da un testo vivace e intelligente - come è nell’insieme quello scritto da Claudio Insegno - determina sicura comicità.